martedì 28 febbraio 2017

Giorno 13: Grazie!

Essere grati ed Essere.
Gratitudine e presenza.
La gratitudine poi cos'è?
Cosa succede quando siamo grati?
E poi grati di cosa?
Ricordiamo a tal proposito Masaru Emoto e le ricerche sull'acqua e la parola.

Vi lascio link a diversi articoli in tema che ho scritto!
La chiave della Gratitudine- Rhonda Byrne
http://buongiornobuongiorno.blogspot.it/p/la-lampadina-del-giorno-39-08-febbraio.html
Gratitudine e universo
http://buongiornobuongiorno.blogspot.it/p/la-lampadina-del-giorno-233-20-agosto.html
Gratitudine e consapevolezza del presente
http://buongiornobuongiorno.blogspot.it/p/la-lampadina-del-giorno-319-14-novembre.html
Sassolino della gratitudine che diventa ancora per la presenza
http://buongiornobuongiorno.blogspot.it/p/la-lampadina-del-giorno_29.html

link al video:

lunedì 27 febbraio 2017

Giorno 12: Con leggerezza tesoro mio

"E' buio perchè ti stai sforzando troppo. (...) Con leggerezza, bimba, con leggerezza. (...)
Impara a fare ogni cosa con leggerezza."
Tratto da L'isola di Aldous Huxley

Parola chiave: leggerezza.
Spetta solo a noi decidere come affrontare il cammino della vita: ci carichiamo "come muli" o passo dopo passo viviamo della bellezza del percorso? 
Puntiamo alla meta o ci godiamo il viaggio?

http://buongiornobuongiorno.blogspot.it/p/la-lampadina-del-giorno-237-24-agosto.html

link al video


domenica 26 febbraio 2017

Giorno 11: Fare pulizia

Ne parlai due anni fa in un articolo sul blog: Fare pulizia.
Certo ne sono cambiate un pochino di cose rispetto certi spunti di riflessione rispetto ai tempi dell'articolo, ma il succo è sempre lo stesso.
Fare pulizia aiuta ad Essere leggeri.
Lasciare i pesi a Terra è una prova per testare il nostro attaccamento alle cose.
La stessa difficoltà che abbiamo nel lasciare andare un oggetto, la possiamo riscontrare nel lasciare andare una persona e soprattutto un pensiero.
Osserviamoci senza sosta.
E..ogni tanto facciamo pulizia!!

link al video


sabato 25 febbraio 2017

Giorno 10: Basta!

Arriveremo al punto di collassare?
Arriveremo alla resa?
Basta! 
Buttiamo fuori, osserviamo, illuminiamo e integriamo.
Che sia una presa di coscienza per tutte le parti di me che mi riconosceranno come parte di loro!
Che sia una presa di coscienza e una sveglia per questo sogno!

link al video:

venerdì 24 febbraio 2017

Giorno 9: Nessuno può mettere Baby in un angolo

Baby è in ognuno di noi.
Il lato femminile presente in ognuno di noi.
Oggi il video è dedicato a questo.
Ogni volta che rinunciate ad accogliere e integrare, ogni volta che rinunciate ad amare e esprimere la vita dentro di voi (dare voce ed esprimere ciò che è dentro di voi), ogni volta che vi chiudete dentro prigioni fatte di condizionamenti, credenze e limiti.
Johnny vediamolo come il lato maschile che agisce.
Prendiamoci cura di noi stessi, ricordiamoci di noi, di ciò che siamo, di ciò che è questa vita.
Cerchiamo l'equilibrio come in una danza.

Scene dal film Dirty Dancing.

Link al video



giovedì 23 febbraio 2017

Giorno 8: La legge di attrazione e il dono della sintesi

Vi spiego in sintesi cos'è la Legge di Attrazione.
Il dono della sintesi, ah quanto ci ho lavorato.
Nel video potete vederne i risultati.
Per maggiori informazioni potete leggere qui:
http://buongiornobuongiorno.blogspot.it/p/legge-di-attrazione_21.html 

link al video:

mercoledì 22 febbraio 2017

Giorno 7 - Con rispetto my friend

"Quando lavoriamo non facciamoci mancare di rispetto.
Rispetto per il nostro tempo, rispetto per il nostro valore, rispetto per la nostra professionalitá.
Punto." 
Marco Monty Montemagno

Queste parole e il video che Marco Montemagno ha pubblicato ieri, mi sono state di ispirazione (https://www.facebook.com/montemagno/videos/1290089041058910/).
Ho voluto creare un video omaggio a lui con il cammeo (a sorpresa) conclusivo di un'anima bella e splendente.
Il messaggio di oggi è: il rispetto significa molte cose, se "gli altri" non ce ne danno guardiamo dentro noi stessi e chiediamoci quanto noi in realtà rispettiamo il nostro Essere? Sappiamo mettere i limiti e dire di no?





martedì 21 febbraio 2017

Giorno 6 - Vola solo chi osa farlo

Ri-cor-dandomi un'esperienza di buon non-compleanno vissuta ne approfitto per un video breve ma intenso e con un messaggio importante: 
Ricordati che puoi essere tutto ciò che vuoi Essere.
Osa e indirizza i tuoi pensieri verso ciò che vuoi realizzare.
Sii libero!
Fin quando siamo davanti allo specchio, fin quando seguiamo i pensieri, fin quando rinunciamo a noi stessi..facciamoci una risata e agiamo!!

Se volete sapere i particolari dell'esperienza potete cliccare qui: Cronaca di un regalo di buon non-compleanno!!

link al video





lunedì 20 febbraio 2017

Giorno 5 - Respiraben! Per essere sempre presenti!

Quando dobbiamo fare qualcosa a cui teniamo, che ha a che fare con i nostri sogni, i pensieri ci offuscano la mente e il respiro si fa sempre più veloce e affannoso..
ricordiamoci di prendere il Respiraben!!
Ci riporterà immediatamente in uno stato di presenza, quello giusto per agire e osare!
Ps1:
Citazione flash:
- La forza del campione
- Alla ricerca della felicità
Ps2: Voglio formare una squadra di lavoro per creare e diffondere i video, che siano strumento di consapevolezza e sorrisi! :D
Contattatemi se sentite che vi stuzzica l'idea !!
www.buongiornobuongiorno.blogspot.it


domenica 19 febbraio 2017

Giorno 4 - Guerrieri che buttano la spazzatura

"Liberati dei rifiuti della tua mente. I rifiuti sono tutti quei pensieri che ti fanno distrarre da ciò che è importante."
Butta la spazzatura guerriero! E senti il tuo cuore, metti l''amore in ogni cosa che fai!
Vivere a cuore aperto, vivere ogni più piccola sfumatura dell'esistenza, è ciò che di più bello possiamo fare.

Le lampadine di oggi sono tratte da The peaceful Warrior scritto  da DanMillman.

link al video https://youtu.be/Z0hEV-zpTOU

sabato 18 febbraio 2017

Giorno 3 - Controllo volitivo reazioni corporee

Parliamo del controllo volitivo (che riguarda la volontà) sulle reazioni automatiche della macchina biologica come ad esempio grattarci il naso automaticamente quando sentiamo del prurito o lamentarci quando ci fa male una parte del corpo x.
Vediamo cosa possiamo fare: il primo passo è focalizzare l'attenzione sulla parte che prude o che è dolente e poi focalizziamo su una parte diversa del nostro corpo.
E' come un ping pong giocato con l'attenzione: alterniamo l'attenzione sulla parte dolente/che prude e sulla parte scelta x per almeno 4 volte.
Con l'auto osservazione possiamo riconoscere le reazioni con la volontà cpossiamo controllarle fino a far dissolvere il priurito e il dolore.
Sta solo a noi mettere in pratica e sperimentare!
Fatemi sapere com'è andata!
Ci vediamo al prossimo video :)

Link al video

venerdì 17 febbraio 2017

Giorno 2 - Solo per oggi

Solo per oggi siate presenti.
Presenti a voi stessi, ai vostri pensieri e alle vostre emozioni.
In uno stato di osservazione pura priva di giudizio.
Così per ogni azione.
L'importante è sforzarsi di farlo.
L'importante è impegnarsi a realizzare ogni giorno piccoli sforzi "tesi a".
E poi? Magie! Ma vi lascio tutta la sorpresa.

https://youtu.be/cEbRwPOR8Xw

giovedì 16 febbraio 2017

Giorno 1 - Si inizia iniziando

Quante scuse vogliamo trovare per rimandare e non cominciare mai?
Non sappiamo da dove inziare? Mettiamo giù tutto su un foglio di carta.
Mancano dei mezzi? Troviamo alternative e buttiamoci nell'azione!


Si inizia accettando e andando oltre i limiti che ci tengono fermi.
Con questo mi impegno per un progetto personale di un video al giorno. 
Ho atteso tanto per via di tutti i limiti che non volevo guardare in faccia.
E poi puf! Si comincia!!
Mi auguro di portarvi gioia e tanti pensierini sorrisini 


https://www.youtube.com/watch?v=kY3DSNbMJHg

giovedì 9 febbraio 2017

Avresti potuto fare di più.

Quante volte mi sono detta "non hai fatto abbastanza, potevi essere di più, potevi dire o fare di più/di meno/diversamente da come hai fatto".
E ogni volta ci credevo.
Me le cantavo e suonavo da sola: seguendo il giudice interiore, seguendo la sofferenza che voleva nutrirsi, seguendo il sonno dell'identificazione.
La canzone del "non sei abbastanza" con le mille varianti di forma, è abbastanza diffusa e trasmessa da una generazione all'altra. 
Ma chi stabilisce chi o cosa siamo e il valore che abbiamo? 
E davvero si può stabilire il valore di un essere umano? 

Quanta voglia abbiamo di continuare a criticare e puntare il dito verso ciò che non va o che non ci piace per X motivi?
Quanta voglia abbiamo di trovare mille problemi per ogni soluzione?
Quanta voglia abbiamo di metterci i bastoni fra le ruote da soli rifiutando ciò che siamo?
Se aspettiamo che cambi il mondo per cambiare noi è un chiaro segno della dipendenza da questi pensieri.
Sarà un'attesa lunga e frustrante.
E' tutto dentro di noi, l'amore che non diamo a noi stessi non lo doniamo nemmeno al mondo ed esso ricambierà di conseguenza.
L'amore che non diamo a noi stessi poi finiamo per elemosinarlo in giro senza nemmeno rendercene conto.

Osserviamo le dinamiche interiori come si manifestano nella vita quotidiana, abbiamo la possibilità di guardare dentro di noi in ogni momento grazie allo specchio del mondo.
Ma soprattutto Ri-Cor-diamoci di noi! Portiamo luce ovunque!

Vi lascio con una canzone stupenda che ascolto da quando ero piccina ma che è tornata come un "disco rotto" nella mia testa.
E' Innuendo dei Queen, se prestate attenzione il messaggio che invia è meraviglioso. 

"You can be anything you want to be 
Just turn yourself into anything you think that you could ever be 
Be free with your tempo, be free, be free 
Surrender your ego - be free, be free to yourself"

Un abbraccio a tutti!

https://www.youtube.com/watch?v=g2N0TkfrQhY